Premio letterario SofiaPremio letterario SofiaPremio letterario Sofia
7ª edizione - (2004)

Recensione "La Passione di Cristo"

Regia: Mel Gibson

"Ma Gesù diceva: Padre, perdona loro,
poiché non sanno quello che fanno."
Luca 23:34

Quante volte un uomo deve dirti "Credimi", prima che tu gli creda,
Quante volte un uomo deve dirti "Seguimi", prima che tu lo segua,
Quante volte un uomo deve dirti "Impara", prima che tu impari,
è tempo di cominciare a liberarsi e cambiare perché non possiamo rimanere tali, sembriamo selvaggi, la nostra brutale natura di bestia incosciente e ottusa ci fa sembrare peggio degli animali.
Da tempo l'uomo ha dimenticato come si ascolta, che cos'è la fiducia, l'umiltà, l'amore.
Ha dimenticato, oppure non ha mai saputo imparare?
Superbia, avarizia, lussuria, invidia, accidia, gola, ira, Cristo è morto per espiare i nostri peccati, ma la brutale ignoranza dell'odio e della violenza selvaggia dell'uomo non è terminata con la sua morte ma vive ancora nel presente.
Ancora una volta la passione di Cristo ispira un artista per rivolgersi a noi con un messaggio d'amore e di sacrificio. La rappresentazione delle ultime 12 ore di Cristo, da parte di Mel Gibson, rispecchia la storia che ha dato vita ad una grande religione alla quale apparteniamo. La passione di Cristo, il suo interminabile amore, l'amore di Maria, la sua morte... tutto questo per salvarci e noi non abbiamo ancora imparato: il Terzo Reich, l'olocausto, la guerra di Yugoslavia, l'11 settembre, il conflitto in Palestina, la guerra in Afghanistan ed in Iraq, la tragedia di Madrid... il sacrificio di Cristo, l'abbiamo davvero meritato? Tutti i giorni riscontriamo esempi di corruzione, assassinio, menzogna...
L'uomo è veramente discendente di Caino? Io credo nel rimorso.
Oggi, "La passione di Cristo" la interpreto come un messaggio di pentimento e cambiamento.

"Questo è il mio comandamento: che vi amate gli uni e gli altri come vi ho amati io".
Giovanni 15:12


»Torna all'elenco dei testi
»Torna all'elenco delle edizioni

Copyright © 1999 - Comitato per Sofia - Tutti i diritti riservati.
Ultimo aggiornamento: 16 gennaio 2010